Il bicarbonato e 3 usi differenti.

Che cos’è il bicarbonato e come usarlo a casa in 3 modi differenti per l’igiene della casa, del corpo e anche del bucato.

Il bicarbonato è un ingrediente molto utile in casa sia per l’igiene personale che per la casa e addirittura anche in alcuni dolci può essere utilizzato al posto del lievito. Il bicarbonato di sodio , questo è il nome completo,ha inoltre differenti proprietà.

BICARBONATO E IGIENE PERSONALE
Il bicarbonato è  davvero molto utile anche per il corpo e per il nostro benessere e infatti possiamo:

-aggiungerlo all’acqua del bagno per immergerci e fare un bagno rilassante, elimina infatti stress e ansia. Aggiungendo mezza tazza di bicarbonato all’acqua si ottiene una pelle morbida e vellutata.

-aggiungerlo al pediluvio per rilassare gambe ed eliminare il gonfiore.

-eliminare la pelle morta dei piedi aggiungendolo al pedicure.

Il bicarbonato inoltre  è ottimo anche contro la dermatite, quindi si può aggiungere  allo shampoo per contrastare e lenire le irritazioni cutanee e inoltre le nonne lo usavano già come rimedio per preparare dei SUFFUMIGI per liberare naso e guarire dal raffreddore.(basta aggiungere  un cucchiaio di bicarbonato a una pentola di acqua bollente, respirando con il naso i vapori e tenendo la testa sotto un asciugamano per impedire che si disperdano troppo velocemente. Bastano anche solo 10 minuti per sentirsi subito meglio).

Il bicarbonato è utile  inoltre per curare le malattie da raffreddamento e il mal di gola, facendo dei gargarismi e avendo  proprietà antisettiche, si può preparare un collutorio fai-da-te per mantenere l’alito fresco oppure aggiunto al dentifricio ha un effetto sbiancante sui denti.

BICARBONATO E BUCATO

Anche questo è un rimedio delle nonne che lo usavano per fare il bucato a mano ma oggi tranquillamente può essere usato anche in lavatrice e infatti aggiungere un cucchiaio di bicarbonato al detersivo liquido, ne potenzia l’azione. Inoltre neutralizza gli odori, eliminando anche quelli più persistenti, soprattutto nelle fibre sintetiche. Non va però usato con la lana o con la seta che possono rovinarsi. E’ interessante però anche come ANTICALCARE  per la lavatrice ,almeno una volta al mese, eseguendo  un lavaggio a vuoto, versando mezza tazza di bicarbonato nella vaschetta del detersivo.

BICARBONATO PER LA PULIZIA DELLA CASA

Quello per la pulizia della casa è senz’altro quello più comune per detergere materiali molto delicati ed evitare quindi di rovinarli. Può essere usato per sgrassare, disinfettare e lucidare. Bisogna soltanto mescolare del  bicarbonato, in una tazza d’acqua, fino a ottenere un impasto cremoso. Se si aggiunge anche il limone, poi, si ottengono superfici ancora più lucenti, soprattutto se si tratta di alluminio.

Le nonne aggiungevano anche un po’ di aceto per far sparir il calcare.

Il bicarbonato può essere utilizzato anche per pulire tappeti e divani, termosifoni e tendaggi, materassi e cuscini, rimuovendo muffe e funghi. Molto efficace anche per pulire a fondo vetri e specchi, senza lasciare aloni o graffi.