5 trucchi per migliorare la salute delle gambe!

Migliorare la circolazione delle gambe attraverso 5 trucchetti facili da poter fare a casa!

La  salute  delle nostre gambe è fondamentale, soprattutto la parte della circolazione ossia la parte vascolare vascolare. Le gambe sono la sede di arterie e vene che trasportano ossigeno, nutrienti e altre sostanze fondamentali per l a nostra vita. Se qualcosa va storto lungo questo percorso rischia seriamente persino la vita ad esempio con un trombo, ossia un ostacolo lungo il percorso. In altri casi più leggeri si rischiano piccole ostruzioni che possono portare non pochi problemi come ad esempio le vene varicose.

Le vene varicose sono uno dei disturbi venosi più comuni ma esistono dei piccoli trucchetti anche per prevenirle a partire proprio dal nostro stile di vita.

5 TRUCCHI PER MIGLIORARE LA SALUTE DELLE GAMBE

Vediamo quindi dei trucchetti per migliorare e prevenire le vene varicose.

  • RIATTIVATE LA CIRCOLAZIONE CON DOCCETTE FREDDE AL MATTINO E ALLA SERA: fate scorrere sulle gambe un getto di acqua tiepida per cinque o sei secondi e poi acqua fredda per altri sei secondi, su una gamba e poi sull’altra, e finire sempre con acqua fresca.
  • ALOE E MIELE: due prodotti eccezionali che possono  aiutare anche in questo caso a rivitalizzare la circolazione con un antico rimedio semplice e naturale in grado di ridurre l’infiammazione delle vene varicose.Ingredienti per una bevanda a base di ALOE E MIELE:
    1 cucchiaio di miele (25 g)
    1 cucchiaio di polpa di aloe vera (15 g)
    1 bicchiere di acqua (200 ml)
    PREPARAZIONE
    Riscaldate il bicchiere d’acqua e, una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungere l’aloe vera e il miele.
    Mescolate per bene e bevete il succo ogni giorno dopo il pasto principale.
  • DIETA RICCA DI FIBRE: l’alimentazione è sempre una parte importantissima e anche in questo caso fa parte dei 5 TRUCCHI PER MIGLIORARE LA SALUTE DELLE GAMBE. Una dieta ricca di fibra, frutta, verdura e cereali è essenziale per prendersi cura della salute vascolare e bisogna ridurre al minimo il consumo di sale che aumenta la ritenzione idrica. Gli alimenti da inserire per una dieta ricca di fibre sono:
    -Semi (di chia, di girasole)
    -Cereali (avena, grano saraceno, pane di segale)
    -Pasta integrale
    -Verdura (asparagi, zucca, barbabietola, carciofi, broccoli)
    -Lenticchie
    -Frutta secca (pistacchi, noci)
    -Frutta (mela, papaya, ananas, fragole).
  • DORMIRE CON LE GAMBE SOLLEVATE: Innanzitutto è necessario abolire del tutto uno stile di vita sedentario e fare quindi movimento,ma una delle cose più importanti è sicuramente mantenere le gambe sollevate per più tempo possibile.Se lavorate da seduti, conviene utilizzare un poggiapiedi.
    Potete anche mettere un cuscino sotto le gambe mentre dormite. Basta che siano sollevate di 15 cm rispetto alla testa.
  • POMODORI A COLAZIONE : quante volte abbiamo citato i pomodori come un superfood in grado di aiutarci in varie occasioni e anche in questo caso, infatti i semi di pomodoro hanno proprietà anticoagulanti che migliorano il flusso sanguigno.Applicando direttamente le fettine di pomodoro sulle vene varicose o sui piccoli capillari per qualche minuto può aiutare a sfiammare l’infiammazione .Appena sentite che inizia a bruciare o a darvi fastidio, rimuovete il pomodoro e risciacquate con acqua fresca. oppure potete cominciare la giornata, con un succo naturale di pomodoro. Il pomodoro  è  anche un eccellente diuretico in grado di attivare il nostro metabolismo per aiutarci a bruciare i grassi e ci aiuterà a drenare i liquidi e ad eliminare le tossine che ci infiammano e ci fanno sentire più stanchi e appesantiti.

Leggi anche benefici e proprietà dei POMODORI.

Approfondisci sulle VENE VARICOSE.