Fave di cacao per spezzare la fame e la voglia di dolce!

Le fave di cacao sono i semi della pianta crudi, da i quali  si ricavano la polvere e il burro di cacao, che come sappiamo è molto utilizzato in cucinar anche in cosmetica.

Queste fave di cacao sono molto ricche di sali minerali  e vitamine, antiossidanti, flavonoidi e polifenoli che contrastano l’azione dei radicali liberi, che come ormai sappiamo bene sono responsabili dell’invecchiamento cellulare e di alcune patologie.

Il  contenuto calorico delle fave di cacao è di circa 450 kcal ogni 100 g, con una percentuale di grassi di circa il 30%. Si possono trovare crude, tostate o addirittura ricoperte di cioccolato.

Fave di cacao per spezzare la fame
Le fave di cacao hanno numerosi benefici e proprietà ad esempio contengono  la teobromina che  è in grado di aumentare il colesterolo “buono”, ha un effetto ipotensivo, in quanto agisce rilassando la muscolatura liscia dei vasi sanguigni, che si dilatano, e antinfiammatorio;

Contengono  caffeina che ha un effetto leggermente euforizzante e aumenta il metabolismo. E dunque sebbene hanno un  valore calorico elevato, sono ammesse anche nelle diete dimagranti soprattutto per spezzare la fame  poiché il loro sapore toglie la voglia di dolce e il contenuto di fibre (30%) dona un lungo senso di sazietà, oltre a rallentare l’assorbimento degli zuccheri.

Sono ideali quindi  ideali da consumare come spuntino per un massimo di 4-5. Possono essere abbinate alla frutta (il contenuto di acqua di quest’ultima aumenta ulteriormente il senso di sazietà) ma anche aggiunte a risotti o secondi piatti, per abbinamenti fuori dal comune o addirittura farne una tisana ovviamente da non dolcificare, che prende il posto del caffè. Bisogna infatti lasciare in infusione le fave per circa 3-4 minuti in acqua bollente, filtrare e bere,aiuta a spezzare al fame, ma fa anche l’effetto del caffè alla mattina.

Leggi anche come fare l’acqua al guaranà.